Giorno: 19 Luglio 2019

CASE, NOMISMA: BOLOGNA AL TOP PER AUMENTO COMPRAVENDITE

By RadioItaliaAnni60tv on 19 Luglio 2019 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Se i prezzi delle case restano sostanzialmente al palo, si conferma la crescita delle compravendite, a volte in doppia cifra: è il caso di città come Genova e Bologna (quelle col balzo in avanti maggiore), seguite dalle più blasonate Roma e Milano. A dirlo è Nomisma, istituto bolognese di ricerche. Venendo sotto le due torri, il numero di transazioni residenziali e’ aumentato del 10,5% tra il 2018 e il 2017, mentre, nel primo trimestre del 2019 la crescita e’ stata del 12,9% rispetto allo periodo dell’anno precedente. La dinamica dei prezzi, invece, “continua a non essere esaltante”: la variazione, -0,5% nel primo semestre 2019, “e’ da imputare totalmente all’effetto aspettativa, ossia ad una riduzione delle pretese da parte dei proprietari nel momento di immissione degli immobili sul mercato”. Secondo le rilevazioni di Nomisma, il prezzo medio di una abitazione nuova e’ di 2.458 euro per metro quadro e di 1.965 euro per gli immobili usati. Si riducono i tempi medi di vendita, 6,2 mesi in media per le abitazioni nuove e 5,3 mesi per quelle usate. Si tratta di un mercato prevalentemente di sostituzione della prima casa, anche se la componente da investimento (22,8%) risulta in forte ascesa negli ultimi anni, alla pari di Milano e Venezia. Sul fronte dell’affitto, si evidenzia un aumento medio dei canoni al +2,3% su base annua. Si tratta della percentuale piu’ elevata tra le 13 citta’ urbane monitorate, superiore anche a quella di Milano. Nei primi sei mesi dell’anno, il mercato non residenziale ha visto una tendenziale stabilita’ rispetto ai valori raggiunti nel 2018. La flessione dei prezzi (-1,5% la variazione annua) sembra, almeno in parte, aver ridotto i tempi medi di vendita che si sono attestati a 8,8 mesi in media. Sul fronte locativo, la domanda di uffici e’ stabile a fronte di un’offerta invariata: l’aumento dei canoni è dello 0,7%.