Giorno: 8 Agosto 2019

VENDEMMIA: ANCHE E-R SOFFRE IL CLIMA, RACCOLTA GIU’ DEL 10-15%

By RadioItaliaAnni60tv on 8 Agosto 2019 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Vino, anche l’Emilia-Romagna risente degli eventi meteo estremi ed altalenanti, col febbraio caldo e il maggio particolarmente piovoso; senza contare i tanti, troppi, episodi di forti grandinate. Confagricoltura lo dice dunque chiaramente: la produzione di uve è in calo del 10-15% rispetto al maxi raccolto 2018, che fu di 1 milione di tonnellate; la riduzione maggiore è nel Modenese e nel Reggiano. La buona notizia è che la qualità si preannuncia ottima, con acini sani e viti in equilibrio. Preoccupa comunque l’incognita delle quotazioni del vino dopo la grave flessione registrata nell’ultimo anno (-40%). L’inizio della vendemmia è per il 20 di agosto. Nel complesso si registra quest’anno un ritardo di maturazione di almeno sette-dieci giorni. Nelle province di Forlì-Cesena e Rimini si attende una raccolta per il vino bianco inferiore del 10-15% rispetto all’annata precedente; uve precoci e Sangiovese sono invece nella media. Va oltre il 10% anche la perdita di produzione stimata nei vitigni di pianura del Ravennate, che hanno sofferto di forti attacchi di peronospora facilitati dal clima troppo piovoso di maggio. Anche nel comprensorio vitivinicolo dei Colli Bolognesi e Imolesi si prevede una flessione del 10-15% per le uve a bacca bianca e rossa, con la maturazione posticipata di una settimana circa. Nel Ferrarese le speranze ricadono ora sul sole di agosto dopo una primavera negativa. Si profila una vendemmia magra in gran parte del territorio modenese e reggiano: -20%. A soffrire di più i Lambruschi. Va meglio sui colli di Parma e Piacenza dove le rese stimate sono tendenzialmente in linea con quelle del 2018.