Giorno: 18 Dicembre 2019

ECONOMIA, UNIONCAMERE: E-R SI CONFERMA LOCOMOTIVA, MA CI SONO OMBRE

By RadioItaliaAnni60tv on 18 Dicembre 2019 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Un 2019 di conferme: l’Emilia-Romagna chiuderà l’anno come la regione che cresce di più in Italia. Ma dopo il rapporto Ires, anche il report di Unioncamere regionale avanza la presenza di ombre cupe e minacciose: che dal punto di vista economico si riferiscono alle incognite sui mercati internazionali (Brexit e guerra dei dazi su tutte), che minano l’export, cioè la vera chiave di forza della nostra regione. Nel dettaglio, secondo le previsioni la crescita del Pil sarà del +0,5%, con un incremento che nel 2020 potrebbe salire al +1,1%. È il settore delle costruzioni a contribuire maggiormente a questa crescita: +3,9% rispetto al 2018, mentre industria e servizi si fermano a un +0,3%. Agricoltura e allevamento vanno a marce alterne, anche se in un anno sono andate perse quasi 2mila imprese. A sostenere il manifatturiero sono, ancora una volta, le esportazioni, in crescita del 5%. Variazione positiva anche per gli investimenti (+2,9%), così come la domanda interna che segnerà a fine anno un +1,1%. Sul fronte del lavoro, il numero degli occupati è stimato in aumento di un ulteriore 2% e contestualmente il tasso di disoccupazione si ridurrà al 5,2% 2019 e al 5% nel 2020. Sul fronte delle imprese, a fine settembre quelle attive in Regione erano poco più di 400mila, lo 0,7% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a fronte di un aumento del numero degli addetti dell’1,9%.