Giorno: 24 Luglio 2020

Roma, nuova illuminazione a Piazza del Popolo

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Prosegue il cammino di luce di Acea nella Capitale che sta dando nuova illuminazione alle piazze e ai monumenti storici della Città Eterna. Dopo San Giovanni in Laterano, Piazza del Campidoglio, piazza Santa Maria in Trastevere, Santa Maria Maggiore, questa sera è toccato ad un altro dei simboli della città: Piazza Del Popolo. A spingere il pulsante di accensione della nuova illuminazione il sindaco di Roma, Virginia Raggi, insieme al Direttore Operativo di Acea, Giovanni Papaleo. Il progetto di light architecture, che ha riguardato nello specifico l’obelisco al centro della piazza, nato dalla collaborazione tra Roma Capitale-Dipartimento Simu e Acea, è stato realizzato dalla multiutility mediante l’utilizzo di sei nuovi proiettori di luci a Led di ultima generazione e con ottiche di precisione che migliorano l’effetto cromatico dell’illuminazione d’accento e producono una riduzione dei consumi energetici, che non arrivano a superare i 300W. L’intervento ha riguardato anche la manutenzione dell’illuminazione della Fontana dei Leoni, costituita da quattro vasche alla base dell’obelisco e da altre due fontane situate ai lati della piazza: la Fontana della Dea Roma e la Fontana del Nettuno. Anche in questo caso i vecchi punti luce, venti per ogni fontana, sono stati sostituiti da quaranta moderni proiettori Led ad immersione.
I nuovi impianti, che vanno a completare la recente trasformazione a Led dei lampioni della piazza, sono dotati di un sistema di telecontrollo che permette di gestire l’illuminazione in maniera più veloce ed efficiente.
“Questa sera – ha detto la sindaca Raggi – continuiamo un percorso iniziato qualche anno fa, illuminando tanti piccoli angoli della nostra città che al buio sembrano scomparire e ci accompagnano durante il giorno. Con queste nuove luci artistiche riusciamo a illuminare queste meraviglie, per noi e per i tanti turisti che torneranno e vogliamo accogliere a braccia aperte”. “Adesso – ha aggiunto – siamo pronti ad accogliere i turisti in un momento in cui la città si rimette in moto. Abbiamo necessità che la città torni a correre e torni il lavoro. In questo momento abbiamo bisogno di restituire fiducia e speranza a tanti lavoratori rimasti drammaticamente senza lavoro. Vedere le persone che si riavvicinano nei locali, grazie ai tavoli all’aperto, ci riempie di speranza e ci fa sorridere”. “Ringrazio Acea – ha sottolineato la prima cittadina – che è il nostro compagno di viaggio. Gli operai di Acea anche durante il Covid hanno lavorato incessantemente, a loro va il mio più sentito ringraziamento. Grazie per avere questa fiducia e speranza, perchè noi continuiamo ad andare avanti”.
“Anche in questa occasione – ha affermato Giovanni Papaleo – il nostro intervento è stato improntato a criteri di innovazione e sostenibilità che hanno determinato la scelta della tecnologia Led. Questi proiettori di ultima generazione riducono i consumi, hanno un’ottima resa cromatica e, con un minimo impatto estetico, aumentano la precisione delle ottiche e esaltano l’architettura di monumenti e fontane. Questo lavoro è stato svolto, con professionalità, competenza e dedizione dai nostri tecnici e, a questo proposito, vorrei cogliere l’occasione per ringraziare tutte le persone di Acea che, anche durante l’emergenza Covid, hanno sempre garantito la sicurezza e l’efficienza dei servizi erogati alla comunità e al territorio”.
Ad arricchire la serata, la proiezione di giochi di luce e videomapping sull’obelisco, sulle fontane e sulla porta di Piazza del Popolo.
(ITALPRESS).

Protocollo sicurezza dipendenti PA, Confintesa “Esclusi da convocazioni”

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Confintesa protesta contro la sua esclusione “dalle convocazioni per il Protocollo per la sicurezza dei dipendenti pubblici”, da parte del ministero della Pubblica Amministrazione, “con un approccio tipico del datore di lavoro privato dov’è lui a scegliere chi convocare a prescindere dai numeri e dalla rappresentatività che, nel pubblico impiego, è puntualmente disciplinata dalla legge”.
Il segretario generale Francesco Prudenzano in una nota parla di “comportamento indegno in un Paese democratico”.
“Correttezza istituzionale avrebbe voluto che anche Confintesa fosse convocata per la firma – continua Prudenzano -. La Ministra ha invece deciso di escludere Confintesa dalla firma di questo protocollo con atto unilaterale calpestando anche la legge che riconosce a Confintesa la rappresentatività nel comparto delle Funzioni Centrali. Confintesa – conclude Prudenzano – intende tutelare la sua immagine chiedendo rispetto per i tanti dipendenti pubblici che sono suoi associati, nelle sedi opportune”.
(ITALPRESS).

San Marino, nasce il Tavolo Territoriale per il Turismo

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Si chiama TTT, “Tavolo Territoriale per il Turismo” e coinvolge uno Stato, due Regioni, 106 Comuni italiani e i nove Castelli sammarinesi.
Il progetto si propone di creare una rete in grado di coordinare un’offerta turistica “capace di valorizzare le comuni eccellenze di un territorio vasto, unico e ricco di opportunità di vacanza, sport e cultura”, si legge in una nota.
Un programma a cui ha già manifestato il proprio sostegno il Ministero italiano per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, e che gode dell’endorsement dell’Organizzazione Mondiale per il Turismo (UNWTO).
“Un approccio innovativo – prosegue la nota – che consentirà di condividere valori e ideali, in linea con le indicazioni della Commissione Europea, che invitano a guardare al futuro del turismo e a renderlo più resiliente e sostenibile e che consentirà di generare benefici non solo per le imprese della filiera turistica ma anche per l’intera comunità locale”.
Un modello di cooperazione transnazionale che sarà presentato ufficialmente dal Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati nella giornata di mercoledì 29 luglio, al Palazzo dei Congressi “Kursaal” della Repubblica di San Marino, a partire dalle ore 10:30. Saranno presenti anche il segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari, il sottosegretario italiano con delega al Turismo Lorenza Bonaccorsi, i rappresentanti della giunte regionali di Emilia Romagna e Marche, esponenti tecnici delle strutture di promozione turistica, autorità e giornalisti.
“L’evento, che rappresenta e un passaggio storico nelle relazioni fra i territori limitrofi – conclude la nota -, costituirà l’avvio del progetto che vedrà in tempi brevi la sua realizzazione e la definizione delle offerte turistiche comuni, sostenute da un’attività di marketing territoriale evoluto”.
(ITALPRESS).

Coronavirus, in calo i nuovi contagi

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Si arresta l’aumento dei casi di Covid-19 in Italia. Il numero dei nuovi positivi, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, è tornato sotto quota 300. Nelle ultime 24 ore si registrano 252 nuovi contagiati (ieri era stati 306). Riduzione ancora più significativa sul fronte dei decessi; i morti si sono dimezzati dai 10 di ieri ai 5 di oggi, un minimo che riporta a febbraio. Il dato relativo alle persone attualmente positive in Italia è di 12.301 in calo rispetto ai 12.404 di ieri, in flessione di 103. Il numero dei casi positivi totali in Italia dall’inizio della pandemia raggiunge quota 245.590. Sono 350 i guariti, portando il dato complessivo a 198.192. Identico a ieri (713) il numero dei ricoverati con sintomi. Di questi 46 si trovano attualmente ricoverati nei reparti di terapia intensiva (-3). Per quanto riguarda coloro che si trovano in isolamento domiciliare sono 11.542, con una riduzione di 100 rispetto a ieri. Infine sono solo due le regioni in cui non si sono registrati nuovi positivi: Valle d’Aosta e Basilicata. (ITALPRESS).

Azzolina firma l’ordinanza, le lezioni al via il 14 settembre

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha firmato l’ordinanza che stabilisce l’avvio delle lezioni per l’anno scolastico 2020/21 dal 14 settembre prossimo. La data prevista dall’ordinanza vale per tutte le scuole dell’infanzia, del primo ciclo e del secondo ciclo di istruzione appartenenti al sistema nazionale di istruzione, compresi i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti, su tutto il territorio nazionale.
Le Regioni adotteranno, poi, le determinazioni di propria competenza in materia di calendario scolastico, ferma restando la necessità di effettuare almeno duecento giorni di lezione, secondo quanto stabilito dalla normativa vigente.
Confermato lo svolgimento, a decorrere dal 1° settembre 2020, delle attività di integrazione e recupero degli apprendimenti relativi all’anno scolastico 2019/2020.
(ITALPRESS).

La Formula Uno torna a Imola, l’1 novembre il Gp dell’Emilia Romagna

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Il calendario 2020 del Mondiale di Formula Uno si arricchisce di altri tre gran premi: ufficiale l’inserimento dei circuiti del Nurburgring, Portimao e Imola. Il circus tornerà dunque in Portogallo per la prima volta dal 1996 e farà il suo debutto assoluto sul circuito di Algarve nel weekend del 23-25 ottobre. Una settimana dopo toccherà all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari per quello che sarà il Gran Premio dell’Emilia Romagna. Il format del weekend a Imola deve essere ancora definito ma si correrà in due giorni – il 31 ottobre e l’1 novembre – probabilmente con una sola sessione di libere a precedere qualifiche e gara. Era dal 2006 che la F1 non faceva tappa a Imola, mentre risale al 2013 l’ultimo appuntamento al Nurburgring, che quest’anno ospiterà il Gp dell’Eifel nella finestra del 9-11 ottobre, due settimane prima di Portimao. A questo punto il Mondiale passa a 13 gare, compreso il Mugello che permetterà così all’Italia di ospitare ben tre Gran Premi. L’obiettivo degli organizzatori è arrivare a 15-18 Gp, provando a chiudere la stagione a metà dicembre nel Golfo arabo. Definitivamente saltata, infine, la possibilità di correre in Brasile, Stati Uniti, Messico e Canada a causa dell’evolversi della pandemia in questi Paesi. “Non vediamo l’ora di tornarci nella prossima stagione”, l’auspicio del presidente e Ceo della Formula Uno, Chase Carey.
(ITALPRESS).

Speranza “Quarantena per chi proviene da Romania e Bulgaria”

By RadioItaliaAnni60tv on 24 Luglio 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – “Ho appena firmato una nuova ordinanza che dispone la quarantena per i cittadini che negli ultimi 14 giorni abbiano soggiornato in Romania e Bulgaria. Questa misura è già vigente per tutti i Paesi extra Eu ed extra Schengen. Il virus non è sconfitto e continua a circolare. Per questo occorre ancora prudenza e attenzione”. Lo afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha incontrato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, per una verifica del quadro epidemiologico a livello internazionale.
(ITALPRESS).