Giorno: 27 Luglio 2020

Conte “Il Napoli è forte ma in Coppa Italia meritavamo noi”

By RadioItaliaAnni60tv on 27 Luglio 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – “Il Napoli? Stiamo parlando di una squadra molto forte, che negli anni è sempre stata lì a cercare di dare fastidio alla Juventus. Una squadra con una buonissima rosa, si è rinforzata molto e ha anche vinto la Coppa Italia”. Il tecnico dell’Inter Antonio Conte parla così del Napoli alla vigilia della sfida di San Siro, valida per la penultima giornata di campionato. I nerazzurri sono stati eliminati nelle semifinali di Coppa Italia proprio dalla squadra di Gattuso, che poi ha vinto la competizione: “Sicuramente fu una buona partita da parte nostra, per certi versi la migliore tra le gare giocate contro il Napoli in questa stagione. Meritavamo sicuramente di più”, ha dichiarato Conte. Poi una riflessione su Lukaku: “Romelu è un calciatore che ha margini di miglioramento, in alcune situazioni di gioco può e deve crescere – ha osservato il tecnico nerazzurro – Stiamo parlando di un giocatore atipico perchè, nonostante la sua stazza, la forza e l’altezza, è anche veloce. Ha margini di miglioramento, ma è importante che abbia quella voglia e quella fame di alzare il proprio livello e crescere sempre di più”. Infine una battuta sulle condizioni di Sensi: “Sta facendo dei progressi, ma è difficile fare previsioni o stime sul suo rientro. Fino al termine della settimana, e quindi del campionato, non si allenerà con noi. L’importante è che stia bene e si possa buttare alle spalle questa annata che è stata molto sfortunata per lui e penalizzante per noi”, ha concluso Conte.
(ITALPRESS).

Nuovo intervento neurochirurgico per Zanardi “Esito positivo”

By RadioItaliaAnni60tv on 27 Luglio 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – Ha avuto esito positivo il nuovo intervento alla testa al quale è stato sottoposto Alex Zanardi, ricoverato da venerdì scorso in terapia intensiva al San Raffaele di Milano per le nuove complicanze insorte dopo il trasferimento presso il centro di recupero e riabilitazione funzionale Villa Beretta, in provincia di Lecco. Con una nota stampa l’ospedale milanese ha spiegato che, “il giorno successivo al trasferimento presso la Terapia Intensiva Neurochirurgica diretta dal professor Luigi Beretta, il paziente è stato sottoposto a una delicata procedura neurochirurgica eseguita dal professor Pietro Mortini, direttore dell’Unità Operativa di Neurochirurgia, per il trattamento di alcune complicanze tardive dovute al trauma cranico primitivo”. Un nuovo intervento alla testa dunque, il quarto dal 19 giugno, giorno dell’incidente in cui Zanardi è finito contro un tir. “Al momento gli accertamenti clinici e radiologici – prosegue la nota del San Raffaele – confermano il buon esito delle suddette cure e le attuali condizioni cliniche del paziente, tuttora ricoverato in Terapia Intensiva Neurochirurgica, appaiono stabili”.
(ITALPRESS).

Coronavirus, 170 positivi e 5 decessi nelle ultime 24 ore

By RadioItaliaAnni60tv on 27 Luglio 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – Sono 12.581 le persone attualmente positive in Italia, 170 più di ieri, che porta il numero dei casi totali a 246.286. Sono 11.796 le persone in isolamento domiciliare, i ricoverati con sintomi sono 740, mentre quelli in terapia intensiva scendono a 45. Le vittime finora sono state 35.112.
Per quanto riguarda i guariti il numero complessivo sale a 198.593. I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono stati 25.551 per un totale di 6.586.123.
La Lombardia è la regione con il maggior numero di nuovi contagiati (34 in più di ieri), seguita da Emilia Romagna (33) e Liguria (24). I 5 decessi delle ultime 24 ore sono stati registrati in Piemonte, Lazio, Puglia, Abruzzo e Sardegna.
(ITALPRESS).

“Il nuovo Ponte di Genova”, una serata in memoria delle vittime

By RadioItaliaAnni60tv on 27 Luglio 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – “Il Nuovo Ponte di Genova: Costruire il Futuro”: è la serata che si terrà stasera ai piedi del nuovo Ponte di Genova, a partire dalle 19.30. L’iniziativa, che si terrà a porte chiuse, è stata promossa da Webuild in collaborazione con Fincantieri. Potrà essere seguita in streaming a partire dalle 19.30 (https://www.webuildgroup.com/it/progetti/ponte-genova).
Nel ricordo delle vittime del crollo del Ponte Morandi, il concerto vuole anche essere un tributo a ingegneri, tecnici,
maestranze e a tutta la filiera di 330 piccole e medie imprese italiane che in 12 mesi di lavori no stop sono riusciti a ricreare un collegamento viario fondamentale per la città e per la Liguria.
“Io c’ero” è lo slogan della serata, moderata a partire dalle ore 19.30 dalla giornalista Annalisa Bruchi. Invitati – oltre all’architetto Renzo Piano, all’AD di Webuild Pietro Salini e al direttore generale di Fincantieri e presidente di Pergenova Alberto Maestrini -, il sindaco di Genova e commissario straordinario per il Ponte Marco Bucci, il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti, l’arcivescovo monsignor Marco Tasca, il cardinale Angelo Bagnasco e il prefetto di Genova Carmen Perrotta.
Momento centrale della serata, il concerto eseguito dall’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal suo direttore musicale, Antonio Pappano. Saranno riproposte l’Adagio del compositore statunitense Samuel Barber e le musiche di Ludwig van Beethoven, di cui quest’anno ricorrono i 250 anni dalla nascita. Una targa – alta 6 metri, con inciso il nome degli oltre 1.000 uomini e donne che hanno lavorato all’infrastruttura anche durante il lockdown -, sarà svelata nel corso della serata.
(ITALPRESS).

Snam protagonista campagna di Igpdecaux con sfida dell’idrogeno

By RadioItaliaAnni60tv on 27 Luglio 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – Snam e la sfida dell’idrogeno sono tra i nuovi soggetti protagonisti della campagna istituzionale “Diamo spazio alla fiducia”, ideata da IGPDecaux per raccontare storie italiane di positività e speranza dopo l’emergenza Covid-19.
All’origine della scelta c’è l’impegno di Snam nel promuovere l’utilizzo dell’idrogeno come nuovo vettore energetico per contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici. L’azienda, infatti, ha sperimentato in anteprima mondiale tra il 2019 e il 2020 l’immissione di idrogeno nella propria rete di trasporto gas a Contursi Terme, in provincia di Salerno, alimentando due aziende, tra le quali un pastificio. La sfida dell’idrogeno di Snam è stata raccontata a fine maggio 2020 in un reportage pubblicato in prima pagina dal New York Times. L’intera rete di Snam, lunga oltre 30.000 km, viene monitorata dal “dispacciamento” di San Donato Milanese, una sala attiva h24 con al centro un videowall di 40 metri quadri, che è il soggetto immortalato nella foto della campagna. Il “dispacciamento” è il simbolo e il cervello di una rete che evolve per contribuire alla transizione energetica dell’Italia e dell’Europa.
(ITALPRESS).