Giorno: 10 Settembre 2020

Parata di stelle per il XXIV Premio Fair Play Menarini

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

CASTIGLION FIORENTINO (ITALPRESS) – Storie, emozioni, personaggi illustri e grandi nomi dello sport italiano ed internazionale. Questi gli elementi che hanno reso la cerimonia di premiazione del XXIV Premio Internazionale Fair Play Menarini un momento indimenticabile e significativo nel centro storico di Castiglion Fiorentino, nella suggestiva cornice di piazza del Municipio. “Tutti coloro che stasera hanno ricevuto un riconoscimento incarnano i valori dell’etica e del rispetto e spero siano di grande esempio per le nuove generazioni, soprattutto in questo periodo storico”, le parole di Angelo Morelli, presidente dell’associazione Premio Fair Play. Tanti i big che si sono alternati sul palcoscenico: dall’ex pallavolista cubano Joel Despaigne a grandi campioni del calibro di Josè Altafini e Zibgniew Boniek, dagli allenatori di calcio Arrigo Sacchi e Louis Van Gaal al tecnico del Settebello, Alessandro Campagna, passando per il motociclista Manuel Poggiali, la giovane nuotatrice Benedetta Pilato, la golfista Federica Dassù, le sorelle dello sci alpino Elena e Nadia Fanchini e il velista Andrea Stella. Non sono mancati neppure i premi speciali, come quello “Sustenium Energia e cuore”, conferito allo sciatore Dominik Paris, il Premio speciale “Impegno Sociale e civile”, assegnato alla FNOMCeO e alla FNOPI per il loro contributo alla lotta contro il Covid-19, il Premio Fiamme Gialle “Studio e sport” vinto dalla ginnasta Gaia Di Trapani. Particolarmente intenso è stato il momento dedicato al ricordo del giornalista Franco Lauro: alla sua memoria è stata intitolata la categoria “Narrare le emozioni” con un premio speciale che ha ricevuto il giornalista Dario Ronzulli che, come Lauro, si occupa di basket. “La XXIV edizione del Premio Fair Play Menarini è sicuramente la più complessa che abbiamo affrontato – ha sottolineato Ennio Troiano, direttore Corporate delle Risorse Umane del Gruppo Farmaceutico Menarini – Con questa manifestazione vogliamo dimostrare che, attraverso i valori del fair play, del rispetto e dell’altruismo, la collettività riesce a raggiungere risultati importanti”.
(ITALPRESS).

Scuola, Arcuri “Tutte le mascherine entro lunedì”

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Il commissario straordinario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, rassicura le famiglie e i dirigenti scolastici e fa chiarezza: “Nessuna scuola è senza mascherine chirurgiche. Tutti gli studenti, l’intero corpo docente e la totalità del personale non docente avranno ogni giorno una mascherina chirurgica gratuita. Agli istituti di ogni ordine e grado sono, infatti, già arrivati 41 milioni di mascherine chirurgiche”.
“Entro lunedì 14 ne arriveranno altri 77 milioni, una quantità sufficiente per due ulteriori settimane di lezioni. Saranno poi distribuite alle scuole primarie, sempre entro il prossimo lunedì, ulteriori 16 milioni di mascherine per i bambini, sufficienti per garantire la riapertura in sicurezza anche di questi istituti – sottolinea Arcuri -. La distribuzione di mascherine gratuite per studenti e il personale scolastico continuerà, poi, su base settimanale o bisettimanale in funzione della dimensione della popolazione studentesca. Nessuna scuola è o sarà senza mascherine chirurgiche”.
(ITALPRESS).

Export, dopo frenata per il covid attesa ripresa del made in Italy

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – In un contesto d’inedita avversità, si sono aggiunte nel 2020 le conseguenze della pandemia Covid-19, le esportazioni italiane sono attese in forte contrazione per quest’anno con un -11,3%. Si tratta del ritmo di crescita dell’export più basso dal 2009. Ma nonostante la severità dello shock, si prevede una ripresa relativamente rapida già dal 2021 per le esportazioni italiane (+9,3%), caratterizzata anche da una componente di “rimbalzo statistico”, con una crescita media nei due anni successivi del 5,1%. Secondo queste previsioni, nel 2021 le esportazioni italiane di beni arriveranno al 97% circa del valore segnato nel 2019, un recupero pressochè totale dopo la caduta nel 2020. E’ quanto emerge dal Rapporto Export 2020 di Sace. “L’export è un motore fondamentale del nostro Paese, è un acceleratore della crescita, dello sviluppo, del tessuto imprenditoriale, un elemento chiave anche per questa auspicata ripartenza. Non ci sono conflitti con gli italiani, non ci sono pregiudizi nei confronti degli imprenditori italiani, i nostri esportatori sono sempre graditi. Il mondo sta aspettando la ripartenza del Made in Italy”, ha detto il presidente di Sace, Rodolfo Errore. Segnali di schiarita sui dati dell’export secondo l’Ad di Sace, Pierfrancesco Latini: “il quadro che ci prospettano i nostri economisti è serio, ma si profila una prospettiva di ripartenza, dobbiamo lavorare con tutte le nostre migliori energie e sulle nostre vocazioni, per trasformare una minaccia in un’opportunità. Per farlo non bastano competenze e dedizione, ci vuole tanto entusiasmo e coraggio. Sarà necessario il supporto di Sace che posso assicurare non mancherà”.
(ITALPRESS).

Berlusconi, Zangrillo “Risposta ottimale alle terapie”

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – “Oggi, giovedì 10 settembre 2020, ad una settimana dal ricovero per la cura di polmonite bilaterale SARS-CoV-2 relata, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto”. Lo rende noto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, in merito alle condizioni di Silvio Berlusconi, ricoverato nella struttura dopo essere risultato positivo al coronavirus.
(ITALPRESS).

Al via la due giorni della 41ma edizione del Premio Ischia

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Tutto pronto per la 41ma edizione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, che si svolge domani e sabato a Villa Arbusto, a Lacco Ameno. Momento d’apertura della prima serata sarà il dibattito sul tema “Crisi economica post covid, come cambiano i consumi degli italiani”, moderato da Federico Monga (direttore de Il Mattino), al quale parteciperanno Fabio Tamburini (direttore de Il Sole 24 Ore), Francesco Morace (sociologo) e Fernando Vacarini (responsabile media relations del Gruppo Unipol). A seguire la presentazione del magazine “Changes” e la consegna dei riconoscimenti speciali. La serata sarà presentata da Gigi e Ross e vedrà le esibizioni musicali di Paolo Jannacci e degli Audio 2. Sabato appuntamento (ore 21) con la cerimonia di consegna dei riconoscimenti legati alla 41ma edizione del Premio Ischia di Giornalismo. La serata, che sarà presentata da Roberta Ammendola, vedrà premiati Andrea Fazzetta (Premio Ischia Internazionale), Giovanna Botteri (Premio Ischia Giornalista dell’Anno), “TPI.it Informazione senza giri di parole” (Premio Ischia Web), Gianni Minà (Premio Ischia alla Carriera e per l’Informazione Sportiva), Gennaro Sangiuliano (Premio Giornalista – Scrittore), Andrea Vianello (Premio Giornalista-Scrittore), Giovanni Grasso (Premio Comunicatore dell’Anno), Antonio Troise (Premio Comunicatore dell’Anno per l’Economia), Laura Delli Colli (Riconoscimento Speciale per la Cultura). Un riconoscimento speciale è stato assegnato al quotidiano L’Eco di Bergamo. In programma le performances musicali di Michele Zarrillo e Mario Biondi. Tutti gli eventi saranno trasmessi in diretta sulla pagina facebook “Premio Ischia”. La cerimonia di consegna dei premi della 41° edizione si svolge con il finanziamento di Regione Campania e il patrocinio dell’Istituto di Credito Sportivo, dell’Aci, di Gruppo Unipol, Acea, Terna, Menarini Group, Data Stampa, Aspi.
(ITALPRESS).

“Kinder Joy of Moving Park”, nasce il primo parco permanente di Ferrero

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

VICOLUNGO (NOVARA) (ITALPRESS) – E’ stato inaugurato il «Kinder Joy of moving Park» presso Vicolungo The Style Outlets, centro a mezz’ora da Milano di proprietà di Neptune, joint venture tra Nuveen Real Estate e Neinver, player europeo leader nel settore degli outlet.
Nato dalla collaborazione tra il Comune di Vicolungo, Soremartec – società del Gruppo Ferrero – e Neptune, Kinder Joy of moving Park è un’area giochi ad accesso gratuito in linea con l’approccio del programma “Joy of moving”, il progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero volto ad avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in tutto il mondo.
“Ho avuto occasione di seguire lo sviluppo del programma Joy of moving sin dagli albori. Sono felice che oggi – grazie a quello spirito di collaborazione tra pubblico e privato di cui il nostro Paese ha tanto bisogno in un momento come quello attuale – sia diventato un parco unico nel panorama nazionale, motivo di orgoglio per il territorio”, ha spiegato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, intervenuto all’inaugurazione.
Un progetto in cui Marzia Vicenzi, sindaco di Vicolungo, riconosce “uno stimolo educativo e occasione di intrattenimento per i bambini che ogni giorno, con le loro famiglie, varcano le soglie dell’outlet. Uno spazio esclusivo, dall’elevato valore sociale, che qualifica e rafforza ulteriormente l’attrattiva di Vicolungo”.
Kinder Joy of moving Park è un parco ludico motorio per bambini dai 5 ai 12 anni che si sviluppa su una superficie di oltre 1.700 metri quadrati. A oggi il primo parco permanente in Italia e nel mondo del programma di Kinder.
I bambini che lo sperimentano hanno la possibilità di acquisire o migliorare una gamma di abilità, divertendosi. Grazie a un “Ambiente facilitante” creato da 8 macchine ludico-motorie, sviluppate dal Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Federico II di Napoli, i bambini sono coinvolti in esperienze stimolanti e coinvolgenti, per sviluppare i quattro pilastri fondamentali del metodo educativo Joy of moving – efficienza fisica, coordinazione motoria, funzioni cognitive e abilità di vita. Un percorso tra cui figurano un’arrampicata di oltre 5 metri con 4 pareti e più percorsi di salita, per insegnare ai bambini il valore dell’impegno; un’area per esercitarsi a fare surf dove capire l’importanza del controllo e della stabilità; una postazione per il free jump per mettere alla prova il proprio coraggio, dei volatili dove anche un piccolo sforzo può essere sufficiente per far muovere le ali, un fungo rotante per i più intraprendenti e molte altre attrazioni ancora, per la prima volta in Europa ospitate da un outlet.
“Alla base del progetto, vi è un approccio educativo unico”, ha spiegato la professoressa Caterina Pesce, ideatrice del metodo Joy of moving. “Si parte, infatti, dal gioco per avvicinare i bambini al movimento e allo sport – ha proseguito -, puntando ad una visione olistica, globale al centro della quale c’è il gioco motorio. Il metodo è studiato infatti per coinvolgere tutti gli aspetti della persona in crescita, sviluppandone sinergicamente l’efficienza fisica, la coordinazione motoria, le funzioni cognitive e le abilità di vita al fine di accrescerne l’autonomia e la capacità di affrontare le sfide della vita quotidiana”.
“Kinder Joy of moving è un progetto Internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero che coinvolge ad oggi 4,4 milioni di bambini in 34 paesi, nato per avvicinare con naturalezza bambini e famiglie all’attività motoria e allo sport in modo non aggressivo, ma coinvolgente e gioioso – ha spiegato Bartolomeo Salomone, presidente di Ferrero -. Un approccio che guarda al futuro, allo sviluppo dei bambini e della loro personalità sociale, fondato sul gioco e la gioia di muoversi”.
L’area giochi sorge nei pressi della piazza principale, recentemente rinnovata a seguito del processo di restyling che ha interessato tutto il centro di Vicolungo The Style Outlets. Nella nuova area è presente anche Vico Junior, uno spazio gioco al coperto, gestito da Neinver, dedicato ai bambini più piccoli e alle loro famiglie, con annessa nursery e servizio di childcare.
“Questo accordo si inserisce nella linea strategica e di sviluppo dei nostri centri – ha spiegato Carlos Gonzalez, Managing Director di Neinver -. Lavoriamo per garantire non solo un’eccellente offerta commerciale, ma un’esperienza unica agli oltre 4 milioni di visitatori che riceviamo ogni anno, tra cui moltissime famiglie. Siamo certi che un parco come quello realizzato in collaborazione con il Gruppo Ferrero contribuirà anche a rafforzare il posizionamento di Vicolungo The Style Outlets quale destinazione di riferimento nel territorio”.
(ITALPRESS).

Bce mantiene i tassi invariati, prosegue il piano anti-Covid

By RadioItaliaAnni60tv on 10 Settembre 2020 in TOP NEWS

FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea ha lasciato invariati i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale, rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,50%. Il Consiglio direttivo si attende che i tassi di interesse di riferimento della BCE “si mantengano su livelli pari o inferiori a quelli attuali finchè non vedrà le prospettive di inflazione convergere saldamente su un livello sufficientemente prossimo ma inferiore al 2% nel suo orizzonte di proiezione e tale convergenza non si rifletterà coerentemente nelle dinamiche dell’inflazione di fondo”.
La Bce proseguirà gli acquisti nell’ambito del Programma di acquisto per l’emergenza pandemica (pandemic emergency purchase programme, PEPP) con una dotazione finanziaria totale di 1.350 miliardi di euro. “Tali acquisti – si legge in una nota – concorrono ad allentare l’orientamento complessivo della politica monetaria, contribuendo così a compensare l’effetto al ribasso della pandemia sul profilo previsto per l’inflazione. Gli acquisti continueranno a essere effettuati in maniera flessibile nel corso del tempo, fra le varie classi di attività e i vari paesi. Ciò consente al Consiglio direttivo di contrastare efficacemente i rischi per l’ordinata trasmissione della politica monetaria”.
Il Consiglio direttivo condurrà gli acquisti netti di attività nell’ambito del PEPP almeno sino alla fine di giugno 2021 “e, in ogni caso, finchè non riterrà conclusa la fase critica legata al coronavirus”.
(ITALPRESS).