Giorno: 9 Ottobre 2020

Al Roland Garros un grande classico: sarà finale Nadal-Djokovic

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in TOP NEWS

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Rafael Nadal e Novak Djokovic si contenderanno, domenica, il titolo maschile del Roland Garros 2020, in scena inusualmente, a causa del Covid-19, a cavallo fra settembre e ottobre. Come sempre si gioca sulla terra rossa di Parigi e lo spagnolo – che sui suoi campi preferiti si adatta facilmente a ogni condizione atmosferica – prova a farla da padrone per la tredicesima volta in carriera.
Nadal, numero due del mondo e del tabellone, ha sconfitto in semifinale l’argentino Diego Schwartzman, 14 del ranking Atp e 12 del seeding, col punteggio di 6-3 6-3 7-6 (0). Lo spagnolo, fin qui, in questo Roland Garros, non ha perso nemmeno un set. Il serbo Djokovic, primo tennista della classifica internazionale e prima testa di serie del torneo, ha superato oggi il greco Stefanos Tsitsipas, numero 6 del mondo e quinto favorito del seeding, imponendosi per 6-3 6-2 5-7 4-6 6-1, uscendo fuori alla distanza e dopo aver sprecato un match-point nel terzo set, quando era andato a servire sul 5-4 in proprio favore. Quella di domenica sarà dunque la sfida numero 46 fra i due big. Finora Djokovic ha avuto la meglio in 29 occasioni, mentre Nadal ha vinto gli altri 26 match.
Domani, intanto, andrà in scena l’atto conclusivo del singolare femminile. Di fronte si troveranno la ventunenne Sofia Kenin, numero 6 del mondo, vincitrice quest’anno degli Australian Open, e la sorpresa Iga Swiatek (19 anni), numero 53 del ranking Wta, alla prima finale in carriera nelle prove del Grande Slam. (ITALPRESS).

Alitalia, firmato il decreto per la Newco

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – I ministri dell’Economia e delle finanze Roberto Gualtieri, delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli, dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e del Lavoro e delle politiche sociali, Nunzia Catalfo, hanno firmato il decreto di costituzione della Newco per il trasporto aereo.
“La Newco rappresenta il primo passo verso la costituzione di un vettore di qualità capace di competere sul mercato internazionale. Poniamo le basi per il rilancio del trasporto aereo italiano, attraverso la scelta di manager di primo livello e grande competenza in grado di elaborare e attuare un piano industriale solido e sostenibile”, afferma il ministro Gualtieri.
“Nasce oggi la nuova compagnia aerea di bandiera, in netta discontinuità con il passato e che dovrà giocare un ruolo da protagonista sul mercato europeo e internazionale. Si tratta di una grande operazione industriale al servizio del Paese, a sostegno della competitività delle nostre imprese e per il rilancio del turismo italiano”, commenta la ministra De Micheli.
“La grave crisi economica provocata dalla pandemia ci permette oggi di pensare a un concreto rilancio della nostra compagnia di bandiera. In un contesto di mercato quasi azzerato abbiamo la possibilità di consentire un serio sviluppo industriale nazionale nel settore del trasporto aereo”, spiega il ministro Patuanelli.
“Abbiamo bisogno di una compagnia di bandiera che aiuti l’Italia a ripartire. Con la nascita della Newco siamo di fronte ad una sfida ambiziosa, che occorre necessariamente vincere per dotare il Paese di un vettore aereo competitivo e qualificato, che valorizzi le professionalità e le competenze che in questo settore abbiamo da sempre espresso”, afferma la ministra Catalfo.
Il Consiglio di Amministrazione è composto da Francesco Caio (presidente), Fabio Maria Lazzerini (amministratore delegato) e dai consiglieri Alessandra Fratini, Angelo Piazza, Lelio Fornabaio, Frances Vyvyen Ouseley, Simonetta Giordani, Silvio Martuccelli e Cristina Girelli.
Il collegio sindacale è composto da Paolo Maria Ciabattoni, Giovanni Naccarato, Marina Scandurra, Gianfranco Buschini e Serena Gatteschi.
(ITALPRESS).

Scuola, positivi al coronavirus 2.348 studenti e 402 docenti

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – “Gli studenti che risultano positivi: 0,037% (2348 casi); il personale non docente che risulta positivo: 0,079% (144 casi); il personale docente che risulta positivo: 0,059% (402 casi)”. Sono i dati forniti in un post su Facebook dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. Si tratta dei dati sui contagi a scuola al 3 ottobre, raccolti attraverso il monitoraggio realizzato con i dirigenti scolastici e confrontato con l’Istituto Superiore di Sanità.
“Siamo convinti che la scuola sia un luogo più sicuro e più protetto di altri – scrive Azzolina -. Perchè a scuola ci sono regole precise che studenti e studentesse stanno seguendo in maniera ordinata, grazie anche all’impegno di tutto il personale scolastico. Ce lo conferma il fatto che i ‘focolai scolasticì classificati dall’Istituto Superiore di Sanità siano numericamente poco significativi. I casi di positività al virus ci sono e ci saranno, è inevitabile. Ma le misure che abbiamo introdotto ci permettono di individuarli tempestivamente, compresi i casi asintomatici che altrimenti potrebbero sfuggire al controllo”.
“Ora dobbiamo fare il massimo sforzo per avere rapidità nei test e circoscrivere le quarantene, limitando così i disagi alle famiglie e garantendo a tutte le scuole una buona organizzazione della didattica. Resta fondamentale mantenere comportamenti responsabili. Per questo rinnovo il mio appello alla prudenza non solo dentro ma anche e soprattutto fuori da scuola”, conclude la ministra.
(ITALPRESS).

Ibra guarito dal Coronavirus “Quarantena finita”

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in TOP NEWS

MILANO (ITALPRESS) – Il Milan si appresta a riabbracciare Zlatan Ibrahimovic. E’ lo stesso attaccante svedese ad annunciare via twitter di essersi finalmente lasciato alle spalle il coronavirus, rivolgendosi a se stesso: “Sei guarito! Autorità sanitarie avvertite, la quarantena è finita. Puoi uscire!”. E in aggiunta un doppio hashtag: #fuckcovid19 #godiscomingforyou. Arriva anche la conferma del Milan: “Zlatan Ibrahimovic è risultato negativo a due tamponi consecutivi. ATS ha preso atto dell’avvenuta guarigione e confermato il termine della quarantena”.
La notizia della positività di Ibra era stata comunicata dalla società rossonera lo scorso 24 settembre, a poche ore dalla sfida di Europa League contro il Bodo/Glimt, dopo una nuova tornata di test che si era resa necessaria visto che il giorno prima era toccato a Duarte ritrovarsi in quarantena perchè contagiato. “Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi, pessima idea”, aveva commentato via social l’attaccante. Ieri la conferma della positività dopo l’ultimo round di tamponi prima della doppia negatività che restituisce Ibra a Pioli, un’ottima notizia in vista del derby. Il campionato di serie A è infatti al momento fermo per gli impegni delle Nazionali e alla ripresa il Milan affronterà l’Inter il 17 ottobre alle 18.
(ITALPRESS).

Al via il 15 ottobre la decima edizione di “No Smog Mobility”

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in TOP NEWS

Se è vero che Palermo è tra le città ancora agli ultimi posti nel rinnovo del parco auto e nella scala delle città italiane più inquinate, è altrettanto vero che nel capoluogo siciliano è in corso una voglia di cambiamento e di novità che guarda sempre più al trasporto leggero, alla diminuzione dell’inquinamento e al cambiamento delle coscienze, collettive e individuali. Lo avevano già capito alcuni anni fa gli ideatori di No Smog Mobility, i direttori dell’Agenzia di Stampa Italpress,Gaspare Borsellino e di Sicilia Motori, Dario Pennica, che da un decennio organizzano l’unica rassegna del meridione d’Italia sulla mobilità sostenibile. La manifestazione, nonostante le normative anti contagio, comincerà giovedì 15 ottobre nell’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria all’Università di Palermo. Dopo i saluti istituzionali, alle 9,30 si partirà con il talk show “L’ECONOMIA DELLA MOBILITA” SOSTENIBILE” a cui parteciperanno Pierfrancesco Caliari, Direttore generale Confindustria Ancma, Roberto Di Stefano, Responsabile e – Mobility FCA regione EMEA e Gianfranco Pizzuto, EV specialist.
A seguire, una sessione interamente dedicata al Mondo dell’Ingegneria, con uno spazio dedicato alle esperienze dirette di due ex allievi dell’Ateneo palermitano, oggi inseriti nel campo dell’automotive. Parteciperanno il professore Giovanni Perrone, Direttore del dipartimento di Ingegneria, il professore Mariano Ippolito, Delegato alla Didattica, il professore Alberto Milazzo, Delegato alla Ricerca, il professore Manfredi Bruccoleri, Delegato alla Terza Missione, l’ingegnere Nicola Scimeca, Managing director Ycon – Reggio Emilia e Giuseppe Raimondi, Responsabile dinamica veicolo Maserati MC20.
La sessione didattica si concluderà poi con il forum “LO STATO DELL’ARTE DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE. IDEE E SOLUZIONI” che vedrà gli interventi di Marco Alù, Direttore comunicazione Ford Italia, Luisa Di Vita, Direttore comunicazione Nissan Italia, Carlo Mannu, Business development&air quality Bosch, Gaetano thorel, CEO Groupe PSA Italia ed Edoardo Torinese, EV strategy manager Hynday Motor Italia. I lavori saranno tutti introdotti e moderati dalla giornalista del Tg2 Maria Leitner.
La rassegna come ogni anno, proclamerà inoltre i vincitori dei “Green Prix 2020”, i riconoscimenti per le “idee e soluzioni a favore della mobilità ecosostenibile”. La giuria, presieduta dal direttore editoriale dell’Agenzia di stampa Italpress, Italo Cucci, premierà le aziende che si sono distinte per le soluzioni più “green”. Anche quest’anno i vincitori riceveranno in premio dieci alberi ciascuno che andranno a infoltire il “Bosco di No SMog Mobility”, una area verde in espansione all’interno della cittadella universitaria di Viale delle Scienze, a Palermo. La manifestazione è accreditata con gli Ordini Professionali degli Architetti e dei Giornalisti ed è riconosciuta come evento per la formazione continua. Per seguire la manifestazione e mantenere il distanziamento sociale rispettando le normative anti contagio, sarà possibile registrarsi online al link http://www.nosmogmobility.it e attenersi alle indicazioni. Inoltre per tutti coloro che non potranno seguire in presenza, dopo la registrazione, i lavori saranno disponibili on demand sul canale youtube No SmogMobility 2020.
Novità della decima edizione palermitana saranno gli appuntamenti “fuori rassegna”: giovedì pomeriggio, in streaming, la divisione e-Mobility di FCA dedicherà solo agli studenti dei corsi di laurea magistrale del Dipartimento di Ingegneria un’intera sessione sulle scelte dell’azienda in materia di sostenibilità. Parteciperanno Gabriele Catacchio, program manager e- mobility FCA, Franco Anzioso, Electrified Vehicles – Product Planning FCA e Vittorio Ravello, FCA e – Mobility EMEA Technical Matter Expert. Il secondo evento “L’Impegno di Volvo per la mobilità sostenibile” si terrà in seguito, in accordo con il Dipartimento e la casa automobilistica. No Smog mobility è organizzato da Sicilia Motori e dall’Agenzia di Stampa Italpress, con il supporto di Unicredit e Michelin e avrà come media partner Mediasport Group e Lulop.com.
(ITALPRESS).

Coronavirus, 5.372 nuovi casi e 28 decessi

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Non si ferma l’aumento dei contagi da
coronavirus in Italia. I nuovi casi superano quota 5mila, per
l’esattezza nelle ultime 24 ore se ne registrano 5.372. E’ quanto
riporta il bollettino di Ministero della Salute – Istituto
Superiore di Sanità. Aumentano anche i decessi, che salgono a 28 (+6 rispetto a ieri). Record di tamponi: 129.471, in aumento rispetto ai 128.098 mila di ieri. Gli attualmente positivi sono 70.110 (+4.18). In crescita i ricoverati con sintomi, oggi sono 4.086 (+161), di questi 387 (+29) si trovano in terapia intensiva. In isolamento domiciliare invece ci sono 65.637 persone. Gli aumenti maggiori di casi in Lombardia (983), Campania (757), Veneto (595). La regione con l’incremento minore è il Molise (11).
(ITALPRESS).