Giorno: 13 Ottobre 2020

Coronavirus, Speranza “Dopo settimane costretti a stringere le maglie”

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – “E’ la prima volta dopo molte settimane che siamo costretti a stringere le maglie anzichè allargarle”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato da Giovanni Floris a diMartedì su La7.
“Questo Dpcm – ha proseguito – segna un cambio di fase perchè per la prima volta dopo molti mesi si fa una misura che è costretta di nuovo a prendere alcuni provvedimenti. Sono ancora provvedimenti molto particolari, tentativi di intervenire su alcune occasioni di contagio abbastanza specifiche, però è chiaro che segnalano un atteggiamento diverso che tutti dobbiamo avere. E’ responsabilità di tutti – ha aggiunto – provare ancora una volta a riportare la curva sotto il pieno controllo, abbassarla ed evitare che il contagio possa ancora aumentare”.
(ITALPRESS).

Alessia Marcuzzi positiva al coronavirus

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Alessia Marcuzzi questa sera non è potuta essere in studio per condurre l’appuntamento del martedì de Le Iene Show. Il perchè lo ha spiegato lei in collegamento, durante la diretta: “Stamattina sono venuta a sapere che un’amichetta di mia figlia Mia era positiva al Covid, quindi io per precauzione e per la sicurezza della mia famiglia e di tutte le persone che sono con noi, dovendo prendere un treno, ho detto: faccio il test rapido”.
“Noi siamo sempre controllati, ma questa mattina ho detto: ne faccio uno in più perchè voglio essere sicura, devo prendere il treno e mi metto a contatto con un sacco di gente. Tutta la famiglia è risultata negativa, io sono risultata leggermente positiva”. Adesso Alessia è in isolamento: “Ora dovrò fare tutti gli accertamenti: quando avrò notizie vi farò sapere tutto!”.
“Come tutte le settimane, prima di entrare a Mediaset ci controlliamo, e stamattina Alessia è risultata positiva al Covid e la salutiamo da qui, con un grande applauso”. Queste le parole di Nicola Savino all’inizio della diretta. “Diciamo che in questo momento non ha nessun sintomo”.
“Esatto – ci scherza su la Gialappàs Band – prima di sapere l’esito del tampone stava per saltare su un treno da Roma a Milano, quindi la carrozza 3 Economy di Trenitalia è salva!”.
(ITALPRESS).

Nazionale, El Shaarawy negativo al tampone di controllo

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

BERGAMO (ITALPRESS) – Allarme rientrato per l’azzurro Stephan El Shaarawy. Positivo a “bassa carica” a un primo tampone, è poi risultato negativo in serata all’esito del tampone di controllo, oltre che, in mezzo, al test sierologico. “Si tratta di un tampone a bassa carica – aveva detto il medico della Nazionale Ferretti – Tutto il gruppo squadra è stato ritestato e il giocatore ha fatto anche un test sierologico, che è stato negativo, per cui potrebbe anche trattarsi di un falso positivo. Il ragazzo comunque sta bene” le parole del medico azzurro. E di falso positivo, dunque, si è trattato.
“La formazione? Dopo i tamponi…” ha provato a sdrammatizzare il ct azzurro in conferenza  alla vigilia della sfida di Nations League contro l’Olanda, visto che l’allenamento di rifinitura è slittato causa l’attesa per l’esito dei tamponi. “Speriamo che sia un falso positivo…” le parole premonitrici del ct. A proposito di formazione, Mancini anticipa qualcosa:”Domani giocherà Immobile. Ci sarà Chiellini, ci saranno 4-5 cambi rispetto alla partita contro la Polonia”.
“L’escalation delle ultime settimane non ci lascia sorpresi, bisogna andare avanti con tutte le precauzioni del caso, sono convinto che non ci si possa fermare, per due motivi, il primo è quello economico, il secondo è sociale, penso che ci saranno sempre più chiusure e limitazioni e sappiamo quanto sia importante il calcio, siamo pronti a fare la nostra parte con le dovute precauzioni” ha detto il capitano azzurro e della Juventus Giorgio Chiellini. “La vera vittoria sarà finire il campionato. Sappiamo che andiamo incontro a momenti difficili – ha sottolineato il difensore bianconero – So già che si parlerà comunque di campionato falsato, chiunque lo vincerà, ma la verità è che sarà importante arrivare sino alla fine. Cristiano Ronaldo? L’ho sentito e sta bene, stava prendendo il sole… Quando guarirà, riprenderà”.
(ITALPRESS).

Positivo l’azzurro El Shaarawy a “bassa carica”

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

BERGAMO (ITALPRESS) – L’azzurro Stephan El Shaarawy è risultato positivo al coronavirus alla vigilia della sfida di Bergamo contro l’Olanda valida per la Nations League. “Si tratta di un tampone a bassa carica – ha detto il medico della Nazionale Ferretti – Tutto il gruppo squadra è stato ritestato e il giocatore ha fatto anche un test sierologico, che è stato negativo, per cui potrebbe anche trattarsi di un falso positivo. Il ragazzo comunque sta bene”.
(ITALPRESS).

Enpab “Impegno costante per le politiche di genere”

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – “Assistenza e sostegno al reddito coniugate insieme rappresentano la grande novità, dettata dalla necessità di agire su due fronti: da una parte l’assistenza alla persona, alla donna che sceglie di non sacrificare la sua maternità per la propria affermazione professionale, dall’altra assisterla e sostenerla con un empowerment professionale che verrebbe meno proprio nel momento di più alta affermazione come professionista. In una professione STEM, digitalizzata e tecnologica, assentarsi due anni dal proprio ambito lavorativo è come restare fuori dal mondo del lavoro per almeno 10 anni. Si tratta di un rafforzamento professionale che tiene in conto anche l’ambito psicologico delle professioniste e rappresenta un risultato vincente nella programmazione delle azioni di welfare mirate.
La nostra azione di garantire posti riservati, borse lavoro e formazione è una azione strategica”. Lo ha detto Tiziana Stallone, presidente di Enpab (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Biologi), che ha incontrato il sottosegretario al Lavoro Francesca Puglisi.
“Nonostante la costante crisi che attanaglia il mondo del lavoro, in tutte le sue sfaccettature, i dati in nostro possesso confortano per la costante crescita reddituale – spiega Stallone -. La soddisfazione è sicuramente maggiore se ci soffermiamo sulla lettura sistematica degli ultimi anni, potendo cogliere i frutti sperati quando abbiamo puntato su un nuovo approccio dell’assistenza attiva, di un welfare non più assistenziale ma di sostegno alla crescita individuale e collettiva”.
“Infatti, se è di tutto rispetto la costante crescita dei redditi, che registrano nel 2018 un incremento percentuale del 3,7%, è ancora più apprezzabile l’analisi dell’andamento dei redditi durante tutto il periodo del nostro mandato: tra il 2015 – 2018 la media positiva della crescita annuale e costante dei redditi ha fatto registrare una media positiva di periodo di circa il 14%. In più, per la prima volta il lavoro femminile supera con il suo più 17% di periodo un sorpasso importante verso quello maschile con un più 8% circa”.
“Abbiamo riscontrato un entusiasmo per tutte le politiche attive rivolte alle start up, alle iniziative a favore della genitorialità, in una parola alle azioni che sono state studiate e realizzate per assicurare la vicinanza dell’Ente ai reali bisogni della professione – conclude la presidente Enpab -. Superare e colmare il gender gap, diffondere la professione e sostenere i professionisti e i loro redditi sono le sfide del futuro, specie in un momento come questo offuscato dall’imprevedibile crisi dovuta alla pandemia”.
(ITALPRESS).

L’Italia U.21 batte 2-0 Irlanda con Sottil e Cutrone

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

PISA (ITALPRESS) – L’Italia Under 21 ha battuto 2-0 l’Irlanda in un match valido per le qualificazioni agli Europei 2021 di categoria. Decisive le reti segnate dalla coppia d’attacco azzurra: al 43′ del primo tempo Sottil e al 17′ della ripresa Cutrone. Grazie a questo successo, gli azzurrini raggiungono in vetta alla classifica proprio la squadra irlandese con 16 punti, ma hanno una gara in meno rispetto agli avversari odierni dovendo recuperare quella con l’Islanda non disputata venerdì scorso a causa di alcune positività in casa azzurra. E anche per questo, la Figc ha deciso di far giocare oggi a Pisa la Nazionale Under 20 guidata da Alberto Bollini con l’aggiunta di Patrick Cutrone, Samuele Ricci, Riccardo Sottil e Sandro Tonali. Proprio Sottil (rete e assist) e Cutrone hanno deciso il match in favore della squadra azzurra.
(ITALPRESS).

Rifiuti, per settore fatturato da 10 miliardi e oltre 95 mila occupati

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in TOP NEWS

ROMA (ITALPRESS) – Il settore rifiuti in Italia si sta avviando verso una serie di riforme strutturali ma restano ancora tante difficoltà da superare, soprattutto gli investimenti per fronteggiare il fabbisogno impiantistico, l’abbattimento dei tempi e lo snellimento delle procedure autorizzative, l’accettazione sociale, il processo di governance locale e il superamento della frammentazione gestionale. Questa la fotografia scattata dal Green book 2020, il rapporto sul settore dei rifiuti urbani in Italia a cura della Fondazione Utilitatis e promosso da Utilitalia. In questa ottava edizione si evidenzia come (dato 2018) la produzione di rifiuti urbani e assimilati ammonti a circa 30 milioni di tonnellate all’anno, mentre i rifiuti speciali si attestano a 130 milioni di tonnellate. L’Italia ha un tasso di riciclaggio dei rifiuti urbani compreso tra il 45,2% e il 50,8%, comunque al di sopra della media europea del 47%. Il conferimento in discarica arriva invece al 22%. L’intero comparto ha un fatturato di oltre 10 miliardi, in gran parte derivato dalla tariffa rifiuti, e un numero di addetti che supera le 95mila unità. Alcune stime – elaborate da Utilitalia – prevedono nei prossimi anni un fabbisogno di investimenti per circa 8 miliardi, necessari per la realizzazione di impianti, per introdurre la tariffa puntuale a livello nazionale e incrementare la raccolta differenziata sia nelle quantità che nella qualità.
“Il Green Book – commenta il presidente di Utilitatis, Federico Testa – si conferma la monografia di riferimento nel settore dei rifiuti urbani. I dati raccolti e presentati mostrano segnali incoraggianti di sviluppo del settore, evidenziando le ultime novità normative e regolatorie, nonchè gli effetti avuti dalla pandemia in corso”. Per il vicepresidente di Utilitalia, Filippo Brandolini, “lo studio evidenzia l’importanza di una gestione industriale dell’intero ciclo dei rifiuti, la necessità di realizzare impianti soprattutto al Centro-Sud e l’urgenza di superare le frammentazioni gestionali”.
(ITALPRESS).

Ue, effetto covid sul mercato del lavoro

Ue, effetto covid sul mercato del lavoro

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in PILLOLE VIDEO


Nel secondo trimestre del 2020, il tasso di disoccupazione nell’Unione Europea è stato del 6,5%, in aumento dal 6,3% nel primo trimestre. Lo rende noto Eurostat, spiegando che a causa delle misure per l’emergenza coronavirus la domanda insoddisfatta di lavoro è salita al 14%, rispetto al 12,8% nel primo trimestre. Si tratta del dato più alto dall’inizio delle serie temporali nel 2008.
sat/mrv/red
Rifiuti, fatturato da 10 mld e 95 mila occupati

Rifiuti, fatturato da 10 mld e 95 mila occupati

By RadioItaliaAnni60tv on 13 Ottobre 2020 in PILLOLE VIDEO


Il settore rifiuti in Italia si sta avviando verso una serie di riforme strutturali ma restano ancora tante difficoltà da superare, soprattutto gli investimenti per fronteggiare il fabbisogno di impianti, ma anche i tempi della burocrazia. Questa la fotografia scattata dal Green book 2020, il rapporto sul settore dei rifiuti urbani in Italia a cura della Fondazione Utilitatis e promosso da Utilitalia.
sat/mrv/red