Our News

Latest news from our blog

COMMERCIO, UNIONCAMERE: CONTINUA LA CRISI

COMMERCIO, UNIONCAMERE: CONTINUA LA CRISI

By RadioItaliaAnni60tv on 12 Giugno 2019 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Calano le vendite e calano le aziende attive mentre solo gli iper sembrano tenere, nonostante qualche meno anche per loro. Si sta rivelando un affanno senza fine quello del commercio in Emilia-Romagna, stando ai risultati del primo trimestre dell’anno diffusi da Unioncamere. I consumi interni non lievitano: le vendite hanno subito infatti una flessione dell’1,1% rispetto allo stesso periodo del 2018. Anche il saldo tra la quota di imprese che rileva un aumento e quella che rileva una diminuzione delle vendite si appesantisce lievemente. In ogni caso, complice la stagione, ci si attende un miglioramento delle vendite nel secondo trimestre.Intanto, il dettaglio specializzato alimentare accusa la flessione piu’ ampia delle vendite (-2,1%). Sul non alimentare la correzione e’ piu’ lieve mentre iper, super e grandi magazzini interrompono la tendenza positiva dei due trimestri precedenti con una flessione dell’1%. E, come già accaduto, c’è una diretta correlazione tra andamento e dimensione aziendale: la piccola distribuzione, da uno a cinque addetti, accusa un calo dell’1,8%, dato che si affievolisce man mano che aumenta la grandezza dell’attività imprenditoriale. Sul calo delle aziende, pesa l’ampia riduzione delle ditte individuali e quella piu’ rapida delle societa’ di persone mentre sono cresciute le societa’ di capitale.