Our News

Latest news from our blog

COVID-19, ALTROCONSUMO: I TAMPONI? COSTO ELEVATO E IN CRESCITA

COVID-19, ALTROCONSUMO: I TAMPONI? COSTO ELEVATO E IN CRESCITA

By RadioItaliaAnni60tv on 9 Ottobre 2020 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Tampone quanto mi costi? Caro, fino a 160 euro per certificare di avere o meno il Covid; non va meglio se si vuole fare il test sierologico, si può arrivare a spendere 90 euro.

Queste sono le cifre massime saltate fuori da un’indagine di Altroconsumo in 154 laboratori privati, accreditati, di 6 regioni: Campania, Lazio, Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna (qui prese in esame 24 strutture). Prendendole in considerazione tutte quante, il costo medio del tampone è di 94 euro, quasi la metà, 48, per il test sierologico.

L’inchiesta mette inoltre in luce che un ambulatorio su 3 prende prenotazioni entro un giorno, ma più in generale i laboratori che fanno tamponi sono meno numerosi di quelli che propongono i test sierologici, nonostante i primi diano un grado di certezza superiore.

Da regione a regione cambiano poi le modalità per richiedere il tampone: dal dossier dell’associazione dei consumatori emerge che in Emilia-Romagna e Piemonte ci vuole quasi sempre la ricetta, in Veneto e Lombardia praticamente mai.

In genere, un po’ ovunque, quasi quattro volte su dieci viene chiesta la prescrizione del medico.

Ma è sui costi che si concentra Altroconsumo: da giugno alla prima metà di settembre, ultima rilevazione, il prezzo dei tamponi è mediamente cresciuto, non si spendono mai meno di 65 euro; il costo dei test sierologici, invece, è rimasto invariato.

L’associazione plaude l’introduzione del tampone antigenico rapido, leggermente meno affidale di quello tradizionale ma più rapido ed economico.