Our News

Latest news from our blog

COVID-19, BONACCINI SPINGE PER GLI EVENTI SPORTIVI

COVID-19, BONACCINI SPINGE PER GLI EVENTI SPORTIVI

By RadioItaliaAnni60tv on 8 Ottobre 2020 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Se c’è il plauso per l’obbligo delle mascherine all’aperto, parte invece dall’Emilia-Romagna la richiesta di affrontare il tema della capienza nelle strutture sportive.

Serve ragionare in termini di percentuali, non tutti gli stadi e i palazzetti sono uguali: dice il presidente di Regione Stefano Bonaccini, deciso a far sentire la sua voce in prossimità di un appuntamento fondamentale come il Gran Premio di Formula1 a Imola.

L’appello è arrivato durante la Conferenza delle Regioni, di cui il governatore è presidente, rivolto ai ministri delle regioni e della salute, Boccia e Speranza.

Il tasto che viene premuto è sempre quello della negoziazione: “siamo ora Paese sicuro, grazie alla collaborazione istituzionale” – rimarca infatti Bonaccini, che ha chiesto anche il ripristino della cabina di regia Governo-Regioni-Comuni che era stata attivata nei primi mesi dell’emergenza.

Riguardo al nodo delle capienze alle manifestazioni con presenza di pubblico come quelle sportive la richiesta delle Regioni è stata quella di valutare la presenza del pubblico a percentuale per palazzetti dello sport e teatri e altre strutture simili, sempre con controllo accessi entrate/uscite, mascherine obbligatorie e rilevamento temperatura, non per gli stadi, dove la capienza massima di 1.000 persone è condivisa, sempre a patto di ok dell’autorità sanitaria.