Our News

Latest news from our blog

COVID-19: ECCO LE MASCHERINE, LA SFIDA E’ EVITARE LA RESSA

COVID-19: ECCO LE MASCHERINE, LA SFIDA E’ EVITARE LA RESSA

By RadioItaliaAnni60tv on 8 Aprile 2020 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Una distribuzione delle mascherine il più possibile capillare, ma che sia inizialmente orientata alla necessità di chi continua a operare fuori casa, vuoi perché sanitario o addetto a un servizio pubblico essenziale. Un primo step insomma, in attesa di capire se anche l’Emilia-Romagna deciderà per rendere il dispositivo obbligatorio tutte le volte che si esce di casa ma anche quando si sta in un ambiente chiuso con altre persone, allineandosi a quanto deciso già da Lombardia e Toscana. Intanto si inizia un primo approccio, con la ratio ben chiara di evitare assembramenti e l’effetto accaparramento. Nessun ‘check point’ per la consegna delle mascherine (come fatto invece a Ferrara), ma piuttosto la scelta di affidare i dispositivi di protezione ai ‘luoghi sensibili’, farmacie e sedi comunali innanzitutto. Dopo un summit in streaming con le amministrazioni locali, è questa la metodologia pensata da viale Aldo Moro per la consegna alla cittadinanza delle due milioni di mascherine a disposizione a partire da oggi; il restante milione annunciato giorni fa rimane nei magazzini perché destinato ai lavoratori delle aziende. Ma anche con queste precauzioni, il rischio ressa rimane: la Regione invita quindi i Comuni a non fare annunci roboanti alla popolazione, per scongiurare folla e tensioni davanti ai presidi. Non si vogliono però vincolare i Comuni con un vademecum, si lascia quindi agli enti locali la decisione finale su come gestire l’incombenza dal punto di vista operativo secondo le peculiarità specifiche che possono esistere in ogni realtà territoriale. Le mascherine sono fornite in percentuale sulla base della popolazione residente. A ogni municipio il compito poi di distribuirle: l’indicazione di massima pensata dalla Regione e’ appunto di affidare le mascherine agli esercizi essenziali ancora aperti che riforniranno il cliente nel momento in qui questo si presenta senza mascherina.