Our News

Latest news from our blog

COVID-19: FOCOLAIO ALL’OSPEDALE BOLOGNESE DI BUDRIO, 48 CASI

COVID-19: FOCOLAIO ALL’OSPEDALE BOLOGNESE DI BUDRIO, 48 CASI

By RadioItaliaAnni60tv on 15 Maggio 2020 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Un colpo di coda inaspettato del Coronavirus si è abbattuto sull’ospedale di Budrio, nosocomio dichiarato Covid-free dall’Ausl di Bologna, dedicato quindi in piena emergenza sanitaria al ricovero di pazienti non affetti dal virus. Alla giornata di ieri risultavano 48 le persone positive dopo i tamponi eseguiti a tappeto dentro la struttura: si tratta di 28 pazienti ricoverati nel reparto di Medicina e di Lungodegenza, 16 operatori sanitari (due medici, nove infermieri, quattro oss, un addetto alle pulizie). Il focolaio ha visto coinvolti anche 4 visitatori, scovati approfondendo i contatti avuti dai malati come previsto dal protocollo. La direzione dell’ospedale, assicura l’azienda, ha allontanato gli operatori dal lavoro, mentre i pazienti positivi sono stati trasferiti nei reparti covid dell’ospedale di Bentivoglio e Villa Erbosa. I settori del nosocomio coinvolti sono stati isolati, mentre tutti gli altri reparti di degenza, il day hospital e gli ambulatori “non hanno mai espresso casi di positività”. I reparti interessanti sono stati sanificati e lì sono stati sospesi i ricoveri: gli attuali ospiti rimasti sono risultati negativi al tampone. Come sia potuto accadere il nascere del focolaio è tutto da verificare: lo vuole il sindaco della cittadina Maurizio Mazzanti, che chiede inoltre di trasferire tutti gli ambulatori. L’Ausl avanza invece l’ipotesi di un ingresso esterno del Covid, forse da parte di utenti che sono venuti a trovare i pazienti e che non hanno adottato tutte le misure di sicurezza prescritte.