Our News

Latest news from our blog

COVID-19: SPOSTAMENTI, E-R ALLENTA LE MAGLIE. VIA LIBERA AI TEST

COVID-19: SPOSTAMENTI, E-R ALLENTA LE MAGLIE. VIA LIBERA AI TEST

By RadioItaliaAnni60tv on 7 Maggio 2020 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Accelerare la fase2. Ci sono importanti novità da viale Aldo Moro. La prima riguarda il fronte del lockdown, la Regione ha dato un ulteriore impulso verso la liberalizzazione degli spostamenti; la seconda è invece di ambito sanitario e riguarda i test sierologici, oggetto di un nuovo sprint. Con la firma in calce a una nuova ordinanza, il Presidente Stefano Bonaccini ha dato l’ok agli spostamenti da oggi dentro il territorio regionale, non piu’ solo provinciale, e ora possibili anche insieme a persone conviventi. Il provvedimento contiene novita’ anche sull’attivita’ sportiva, permessa in strutture e circoli sportivi “purche’ in spazi all’aperto e senza contatto fra gli atleti”. Ammesse anche le “attivita’ sportive acquatiche individuali”, ma secondo modalita’ fissate dalle amministrazioni comunali. Resta pero’ il bando all’utilizzo “di spogliatoi, palestre, piscine, luoghi di socializzazione, bar e ristoranti”. Per quanto riguarda gli spostamenti si potranno raggiungere seconde case, “camper o roulotte, imbarcazioni o velivoli di proprieta’ per attivita’ di manutenzione e riparazione” in tutta l’Emilia-Romagna, dunque non piu’ solo all’interno della provincia. Per tutti, resta l’obbligo di rientro in giornata.Spostamenti lungo tutta l’Emilia-Romagna consentiti da oggi anche per fare la spesa, come pure per le attività sportive e motorie all’aperto: si può dunque andare a caccia, a pesca, a cavallo o a correre, purchè sempre rispettando la distanza di sicurezza. La seconda accelerazione riguarda i test sierologici, su due versanti: quello del mondo produttivo, con un deciso taglio agli adempimenti burocratici, e quello dei privati cittadini, che potranno decidere di effettuare in sicurezza il test nei laboratori autorizzati dalla Regione, presentando una prescrizione sottoscritta da un medico di fiducia. Dalla prossima settimana, per quanto riguarda le imprese, con una semplice autocertificazione nella quale deve essere indicato il laboratorio scelto, queste potranno dare corso immediatamente allo svolgimento dello screening ai propri lavoratori. Al momento sono 25 i laboratori privati di analisi autorizzati da viale Aldo Moro, un numero destinato a crescere. La lista (in corso di aggiornamento) è disponibile sul sito della Regione.