Our News

Latest news from our blog

GIORNATA DELL’INFANZIA: IN E-R 1 MINORE SU 10 IN POVERTA’ RELATIVA

GIORNATA DELL’INFANZIA: IN E-R 1 MINORE SU 10 IN POVERTA’ RELATIVA

By RadioItaliaAnni60tv on 17 Novembre 2020 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

In occasione della giornata mondiale dell’infanzia, Save The Children ha presentato l’11esima edizione dell’Atlante dell’infanzia a rischio in Italia, che quest’anno ha un focus particolare sulla condizione del sesso femminile nel nostro paese.

Guardando nello specifico all’Emilia-Romagna, si scopre che quasi una ragazza su 5 rischia – entro la fine dell’anno – di ritrovarsi nella condizione di non studiare, non lavorare e non essere inserite in alcun percorso di formazione: si tratta per l’esattezza del 17,8% delle giovani, contro l’11% dei coetanei maschi.

In regione, dice il rapporto dell’organizzazione no profit, il 10,8% dei minori vive in condizioni di povertà relativa contro una media nazionale che si attesta al 22% Condizione che si affianca alla povertà educativa, benché l’Emilia-Romagna presenti numeri che Save The Children definisce “di gran lunga migliori rispetto alla media del Paese”.

In regione comunque più di 1 giovane su 10 abbandona la scuola anzitempo, mentre il 14,3% rientra nell’esercito dei Neet, cioè di coloro che non studiano, non lavorano e non investono nella formazione professionale.

Guardando ai loro interessi, si scopre infine che in Emilia-Romagna quasi 4 minori su 10 tra i 6 e i 17 anni non arriva a leggere un libro all’anno, mentre il 17,1% degli adolescenti non pratica alcuna attività sportiva. Dati che si fermano al 2019 e sono – magra consolazione – in ogni caso migliori di quelli nazionali.