Our News

Latest news from our blog

RIMINI: GIOSTRAIA MORTA, PADRE ISCRITTO IN REGISTRO INDAGATI

RIMINI: GIOSTRAIA MORTA, PADRE ISCRITTO IN REGISTRO INDAGATI

By RadioItaliaAnni60tv on 26 Agosto 2019 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Iscrizione nel registro degli indagati con l’ipotesi di omicidio colposo per il padre della giostraia 39enne morta lo scorso 20 agosto a causa di una scarica elettrica sprigionatasi all’interno del Luna Park di Miramare di Rimini e che aveva portato la donna a cadere dalla scala su cui stava smontando delle attrezzature. E’ quanto riportano i quotidiani locali riminesi. L’iscrizione, un atto dovuto a garanzia dello stesso indagato, è legata all’esito dell’autopsia eseguita sul corpo della donna e che ha confermato la scarica elettrica come motivo del decesso. I fatti risalgono a cinque giorni fa quando i medici erano intervenuti al Luna Park chiamati per la caduta della 39enne da una scala mentre stava lavorando ad alcune attrazioni: per la donna, non c’era stato nulla da fare. In un primo momento si era pensato ad una caduta mortale ma poi, dopo una analisi del corpo, si era fatta strada l’ipotesi della scarica elettrica. Ipotesi confermata anche dall’autopsia e che ha portato all’iscrizione nel registro degli indagati del padre della vittima in quanto suo datore di lavoro.