Our News

Latest news from our blog

SMOG: ECCO LE PRIME MISURE D’EMERGENZA

SMOG: ECCO LE PRIME MISURE D’EMERGENZA

By RadioItaliaAnni60tv on 15 Ottobre 2019 in NOTIZIE DALLA REDAZIONE

Appena due settimane dall’inizio del piano regionale per la qualità dell’aria e già si registrano i primi sforamenti in Emilia-Romagna. Scattano oggi e resteranno in vigore fino a giovedì le misure emergenziali nelle province di Modena e Reggio Emilia, a causa del superamento, per quattro giorni consecutivi, del valore limite giornaliero delle pm10. Stop quindi alla circolazione anche per i veicoli diesel euro 4; inoltre divieto di utilizzo di biomasse per il riscaldamento, l’obbligo di ridurre di almeno un grado la temperatura negli ambienti (massimo 19 gradi in casa, 17 nei luoghi di lavoro); divieto infine di dare origine a fuochi e di spandimento di liquami. Insomma, è il solito refrain: il periodo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno coincide con il passaggio dall’aumento dei livelli di ozono a quello delle polveri sottili: peccato che i riscaldamenti non siano ancora accesi. Si guarda al meteo dunque, col naso all’insù sperando in una pioggia che spazzi via la cappa di smog. Dal 10 ottobre, rileva l’Arpae, sono stati registrati livelli di Pm10 superiori al valore limite di 50 microgrammi per metro cubo in gran parte dell’Emilia-Romagna, con picchi di 76 microgrammi a Modena e Ferrara, eccezion fatta per Piacenza e Rimini.