skip to Main Content

COVID-19, BONACCINI: VERSO 2MLN DI VACCINAZIONI. PRONTI A RIVIERA COVID-FREE

“Entro una settimana qui in Emilia-Romagna supereremo i due milioni di somministrazioni”: ne è assolutamente convinto il presidente di viale Aldo Moro Stefano Bonaccini, tanto da dichiararlo questa mattina ospite di una trasmissione televisiva.Il Governatore si è mostrato però preoccupato dalla crescita dell’Rt, “siamo vicini all’1” – ha detto.

Intorno alle polemiche sul coprifuoco, è tornato a ribadire la necessità di rivederlo o eliminarlo. E’ sul turismo però la vera novità, vista la chiara intenzione anche da parte della struttura commissariale di rendere Covid-free diverse isole: la Regione, ha ammesso Bonaccini, sta valutando la precedenza agli operatori turistici nella campagna di vaccinazione, in modo da avere spiagge ‘Covid free’ in Romagna e favorire tutto il settore turistico in vista dell’estate.Ma solo però, ha specificato, “una volta che abbiamo raggiunto i target per età”, la somministrazione ad anziani e fragili insomma.

Corre la campagna vaccinale in Emilia-Romagna, ha fatto intendere il presidente, che ha snocciolato i dati sulle prenotazioni degli over 60, iniziate (in anticipo) ieri mattina: 100mila persone in quella fascia d’età che alla fine della giornata avevano fissato l’appuntamento.

Vaccinazioni che stanno avendo effetto: sempre a ieri, l’età media dei contagiati in regione era attorno ai 35 anni, il che significa – ha sottolineato – “che ci si contagia anche in età molto giovane, ma vuol anche dire che le persone anziane quasi tutte vaccinate non si contagiano più e questo – ha concluso il ragionamento – dimostra che il vaccino e’ il vero strumento che ci permetterà di vincere questa pandemia”.

Sulla diffusione del contagio invece Bonaccini chiede al Governo la revisione dei parametri utilizzati per la collocazione nelle fasce colorate: se infatti cresce l’Rt, portandosi verso l’1, contemporaneamente stanno calando i ricoveri ospedalieri. Conciliante col Governo anche sul tema spinoso del coprifuoco: il governatore auspica che a Roma, dice, si prenda atto che le cose stanno migliorando. E che magari allora si decida di cambiare.

Back To Top